L.E.S.I.M.

DING

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Ricerca Collaborazioni Collaborazione Unisannio - Istituzioni Uzbeke

Attività di Collaborazione Tra Università del Sannio e Istituzioni Uzbeke

E-mail Stampa PDF

L’attività di collaborazione tra l’Università degli Studi del Sannio e le Istituzioni Scientifiche Uzbeke

L’attività di collaborazione tra l’Università degli Studi del Sannio e le Istituzioni Scientifiche Uzbeke inizia nel 2015 con il progetto Tech_Reh – Technology in Rehabilitation finanziato dall'Agenzia Europea EACEA sui fondi Erasmus+ KA2 – Cooperation for innovation and the Exchange of good practices - Capacity Building in Higher Education e di cui l'Università degli Studi del Sannio è stata capofila.
L’obiettivo del progetto è stato il trasferimento in Uzbekistan delle tecnologie per la riabilitazione medica utilizzate in Europa. Il progetto è stato finanziato per un totale di € 744.346,00.

I risultati ottenuti sono stati:

  • La creazione in Uzbekistan di 4 moderni laboratori equipaggiati con le più innovative tecnologie per la riabilitazione. Essi si trovano presso:
    • Tashkent University of Information Technologies (TUIT);
    • Karshi Branch of Tashkent University of Information Technologies;
    • Tashkent Pediatric Medical Institute (TPMI);
    • Nukus branch of Tashkent Pediatric Medical Institute.
  • L’istituzione di un corso di studio e del materiale didattico per il training dei futuri professori uzbeki per fornirgli i contenuti e il supporto teorico pratico inerente l’uso degli ultimi ritrovati tecnologici per la riabilitazione.
  • L’arrivo in Italia per attività progettuali di 11 docenti Uzbeki;
  • La visita in Uzbekistan, per attività progettuali di 14 docenti Italiani;
  • L’arrivo per attività di tirocinio nelle sedi europee di Benevento (Italia), Santo Stefano (Italia), Sorbonne (Francia) di 11 professori e 3 studenti, per essere formati all’uso delle attrezzature presenti nei laboratori e all’analisi critica dei risultati da essi ottenuti.
  • L’istituzione e la certificazione ufficiale, in Uzbekistan, di corsi di studio brevi inerenti l’uso delle più moderne tecnologie per la riabilitazione.
  • L’ammodernamento, con approvazione del Ministero dell’Istruzione Uzbeko, di corsi di studio inerenti la prassi medica della riabilitazione con argomenti inerenti l’uso delle più moderne tecnologie per la riabilitazione.
  • L’istituzione e la certificazione ufficiale da parte del Ministero dell’Istruzione Uzbeko di un corso di master inerente l’uso delle più moderne tecnologie per la riabilitazione.
  • La creazione di una piattaforma di Learning Management System per la condivisione del materiale didattico e per il supporto alle politiche di Life Long Learning.
  • La creazione di una piattaforma web per la disseminazione dei risultati di TechReh: www.techreh.uz.

Il progetto ha visto coinvolti
i partner europei:

  1. Università degli Studi del Sannio, Italy;
  2. Universite Pierre et Marie Curie - Paris 6 (Sorbonne), France;
  3. Vilniaus Universitetas, Lithuania;
  4. Meditcinsky Universitet-Plovdiv, Bulgaria;
  5. European Society of Physical and Rehabilitation Medicine;
  6. PLUX - Wireless Biosignals S.A., Portugal;

e i partner uzbeki:

  1. Tashkent University of Information Technologies (TUIT);
  2. Karshi branch of Tashkent University of Information Technologies;
  3. Tashkent Pediatric Medical Institute (TPMI);
  4. Nukus branch of Tashkent Pediatric Medical Institute;
  5. Center for Implementation Of E-Learning In Educational Institute;
  6. Republican Specialized Scientific-Practical Center of Therapy.

Durante le attività progettuali, sei istituzioni e compagnie uzbeke, e una portoghese, hanno chiesto di parteciparvi quali Associate Partner:

  1. State Unitary Enterprise “Computerization Center”, Uzbekistan;
  2. Ministry of Health of the Republic of Uzbekistan Sport Trauma Center, Uzbekistan;
  3. Shams Scientific Center LLC, Uzbekistan;
  4. Karakalpak branch of Medical Association in Uzbekistan, Uzbekistan;
  5. Expo Tour Group, Uzbekistan;
  6. E-line press Ltd, Uzbekistan;
  7. Instituto Politécnico de Setúbal, Portugal.

Del progetto ha beneficiato anche l’azienda Italiana BTS, che ha fornito, a seguito di gara internazionale, le attrezzature per equipaggiare i succitati laboratori, per un totale di € 190.076,00.

Di seguito la lista delle attrezzature che equipaggia ciascuno dei succitati laboratori:

Attrezzature scientifiche:

  1. Opto-electronic motion analysis system with 4 infrared cameras, with software for motion analysis;
  2. Inertial sensor for tests, such as Timed Up and Go, with software for the analysis of clinical protocols;
  3. System for the analysis of electro-myographic signals with 10 channels, acquisition and analysis software;
  4. Digital sensorized platform for force analysis;
  5. Therapeutic system for the rehabilitation reproducing interactive exercizes on a wide screen and analyzing the movements thanks to an infrared camera;
  6. Sensorized platform for postural re-education.

Strumentazione per gli uffici a supporto dei laboratori e della didattica e per la messa appunto del Learning Management System e piattaforma web:

  1. Interactive Finger-touch projector Epson EB-595Wi
  2. Ultrabook Asus ZENBOOK UX303UB-R4182T
  3. Server Dell POWEREDGE T430-8258
  4. APC BR550GI Power Saving Back-UPS Pro550
  5. HGST TOURO DESK 4TB USB3.0 for periodical data backup
  6. Software per lo sviluppo del material di e-learning - Articulate Studio ’13 Standard
  7. 2 ASUS AIO V230ICGK-BC097X
  8. Ultrabook Dell XPS 13 9350
  9. Brother MFC-J6520 DW with additional cartridges LC1053PKS + LC109BK
  10. TP-LINK TD-VG3631 Wireless N300 VOIP ADSL2+ Modem Router
  11. Samsung Galaxy Tab S 10.5"

Grazie alla cooperazione iniziata con il progetto TechReh è stato possibile proporre due ulteriori proposte progettuali di durata biennale nell’ambito del progetto di mobilità internazionale Erasmus+ Azione Chiave 1 (KA107), entrambe finanziate dall’Agenzia Nazionale Erasmus+, tra Italia ed Uzbekistan:

  • anno 2016 - 2018: Progetto n. 2016-1-IT02-KA107-023733, finanziamento di € 55.000,00.
  • anno 2018 - oggi ancora in corso: Progetto n, 2018-1-IT02-KA107-047213, finanziamento di € 55.398,00.

I risultati ottenuti grazie a questi progetti sono:

  • Stage presso l’Università del Sannio in Benevento di 7 professori e 6 studenti, è previsto l'arrivo di ulteriori 2 studenti nel periodo febbraio-maggio 2020;
  • Stage in Uzbekistan di 5 professori/ricercatori ed una unità di personale amministrativo dal 9 al 17 novembre 2019;
  • Nell’aprile 2019, alla presenza del Prefetto di Benevento Dr. Francesco Antonio Cappetta e Sua Eccellenza il Console della Repubblica Uzbeka in Italia, Mr Rashidov Shukhrat Shavkatovich, sono stati firmati i seguenti quattro accordi di cooperazione internazionale, responsabile il Prof. Francesco Lamonaca, tra:
    1. l’Università degli Studi del Sannio e Tashkent Pediatric Medical Institute (ALLEGATO 1 [SCARICA]);
    2. l’Università degli Studi del Sannio e Tashkent University of Information Technologies (ALLEGATO 2 [SCARICA]);
    3. l’Università degli Studi del Sannio e l’Azienda Ospedaliera San Pio (ALLEGATO 3 [SCARICA]);
    4. l’Azienda Ospedaliera San Pio e Tashkent Pediatric Medical Institute (ALLEGATO 4 [SCARICA]).
      Questo evento ha avuto ampia risonanza sui media locali.
  • Progetto di mobilità internazionale “Project for Extra European Internship” – (PEEI) (ALLEGATO 5 [SCARICA]);
  • Nel novembre 2019, durante la visita della delegazione Italiana a Tashkent e Nukus, sono stati firmati ulteriori due accordi di cooperazione scientifica internazionale, responsabile il Prof. Pasquale Daponte, tra:
    1. l’Università degli studi del Sannio e la Tashkent State Technical University (ALLEGATO 6 [SCARICA]);
    2. l’Università degli studi del Sannio e la Karakalpak State University (ALLEGATO 7 [SCARICA]);
  • Il prof. Francesco Lamonaca, è stato incaricato dalla Karshi Branch of Tashkent University of Information Technology quale revisore dell’abstract della tesi di dottorato del candidato Sherbek Normatov (ALLEGATO 8 [SCARICA]).

E’ da evidenziare come nella continuità di rapporti di collaborazione scientifica e grazie agli accordi di cooperazione internazionale firmati, è stato siglato ad ottobre 2019 il progetto di mobilità internazionale “Project for Extra European Internship” – (PEEI) (ALLEGATO 5 [SCARICA]) tra:

  1. l’Università degli Studi del Sannio,
  2. l’Azienda Ospedaliera San Pio di Benevento,
  3. l’Arcidiocesi di Benevento,
  4. Tashkent Pediatric Medical Institute,
  5. Tashkent University of Information Technologies.

Il progetto prevede l’incoming presso le Istituzioni sannite di 3 ricercatrici di medicina e management nel periodo dicembre-maggio 2020. Una delle ricercatrici sarà supportata finanziariamente da una borsa di studio uzbeka, mentre le altre due ricercatrici riceveranno il supporto finanziario uzbeko per i costi di viaggio, i costi di soggiorno saranno sostenuti dall’Arcidiocesi di Benevento mentre i costi di vitto saranno sostenuti dall’Azienda Ospedaliera San Pio. Per tutte e tre le ricercatrici l’Università degli Studi del Sannio e l’Azienda Ospedaliera San Pio sosterranno i costi di organizzazione e di erogazione delle attività di internship. I principali obiettivi del progetto di mobilità riguardano attività di internship presso i laboratori dell’Università del Sannio e l’Azienda Ospedaliera San Pio di Benevento.

Di seguito l’elenco di tutte le Istituzioni Uzbeke con cui l’Università degli Studi del Sannio ha siglato accordi bilaterali o avviato collaborazioni:

  1. Tashkent University of Information Technologies, (Tashkent);
  2. Karshi branch of Tashkent University of Information Technologies, (Karshi);
  3. Tashkent Pediatric Medical Institute, (Tashkent);
  4. Nukus branch of Tashkent Pediatric Medical Institute, (Nukus);
  5. Center for Implementation of E-Learning In Educational Institutions, (Tashkent);
  6. Republican Specialized Scientific-Practical Center of Therapy, (Tashkent);
  7. State Unitary Enterprise “Computerization Center”, (Karshi);
  8. Ministry of Health of the Republic of Uzbekistan Sport Trauma Center, (Tashkent);
  9. Shams Scientific Center LLC, (Tashkent);
  10. Karakalpak branch of Medical Association in Uzbekistan, (Nukus);
  11. Expo Tour Group, (Tashkent);
  12. E-line press Ltd, (Tashkent);
  13. Centre of Forensic Medicine Bukara-Brench (Bukhara);
  14. Andijan State University (Andijan).

In Fig.1 è mostrata la mappa dell’Uzbekistan e tramite delle stelle di colore giallo, le città dove sono situate le Istituzioni su elencate. Dalla mappa si evidenzia come l’azione dell’Università del Sannio coinvolge uniformemente tutto il territorio uzbeko.

Mappa

Fig.1 Mappa dell’Uzbekistan con contrassegnate con una stella gialla le città sedi delle Istituzioni Uzbeke con cui l’Università degli Studi del Sannio ha avviato collaborazioni.


Si vuole infine evidenziare il fattivo e continuo sostegno ricevuto dall’Ambasciata d’Italia a Tashkent che ha sempre seguito le attività di cooperazione ed ha permesso di ottimizzare le attività di mobilità di docenti e studenti uzbeki verso le Istituzioni italiane.


ALLEGATI

# File name Download
Allegato 1 Annex_1_UNISAN-TPMI.pdf [DOWNLOAD]
Allegato 2 Annex_2_UNISAN-TUIT.pdf [DOWNLOAD]
Allegato 3 Annex_3_UNISAN-SanPIO.pdf [DOWNLOAD]
Allegato 4 Annex_4_SanPIO-TPMI.pdf [DOWNLOAD]
Allegato 5 Annex_5_PEEI_Firmato.pdf [DOWNLOAD]
Allegato 6 Annex_6_UNISAN-TSTU.pdf [DOWNLOAD]
Allegato 7 Annex_7_UNISAN-KSU.pdf [DOWNLOAD]
Allegato 8 Annex_8_Sherbeck.pdf [DOWNLOAD]
Allegato 9 Annex_9_TPMI_prof_Daponte.pdf [DOWNLOAD]
Allegato 10 Annex_10_Letter_from_TPMI_to_Ambassador.pdf [DOWNLOAD]
Ultimo aggiornamento Martedì 28 Gennaio 2020 02:16  

Eventi

Ottobre 2020
L M M G V S D
28 29 30 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31 1

Ultimi Eventi

Nessun evento

Notizie flash

Best Paper of the Special Session "Multimedia tools for education in instrumentation and measurement" all'articolo:


G. Andria, A. Baccigalupi, M. Borsic, P. Carbone, P. Daponte, C. De Capua, A. Ferrero, D. Grimaldi, A. Liccardo, N. Locci, A. M. L. Lanzolla, D. Macii, C. Muscas, L. Peretto, D. Petri, S. Rapuano, M. Riccio, S. Salicone, F. Stefani,
"Remote Didactic Laboratory "G. Savastano": the Italian Experience for the E-learning at the Technical Universities in the Field of the Electrical and Electronic Measurements, Architecture and Delivered Services",
IEEE IMTC/2006, Sorrento (Italy), April 24-27, 2006, pp. 998-1002

Joomla Appliance - Powered by TurnKey Linux